mercoledì 11 settembre 2013

Permessi per disabili: nuovi contrassegni a domicilio

Roma, 11 settembre - E' partita la sostituzione dei vecchi permessi per disabili con i nuovi contrassegni a formato europeo, in base alla normativa che impone l’adozione del nuovo standard entro e non oltre il luglio 2015. L’Agenzia per la Mobilità ha predisposto la nuova procedura, che prevede più passaggi: gli utenti interessati ricevono una nota individuale con la richiesta di trasmettere all’Agenzia una fototessera, una copia del documento d’identità e un modulo apposito con un recapito telefonico di contatto per fissare un appuntamento a domicilio per la consegna del nuovo permesso.

I nuovi contrassegni, contenenti i dati anagrafici e la fotografia del titolare, vengono consegnati a domicilio attraverso gli addetti di Poste Italiane che provvedono, contestualmente, al ritiro del vecchio permesso. La restituzione è obbligatoria: in mancanza del vecchio contrassegno, il titolare deve consegnare la denuncia di furto o smarrimento in cui è riportato il numero del precedente contrassegno. La sostituzione dei vecchi permessi (circa 58mila) è gratuita.

Ad oggi, è in corso la spedizione delle prime 12.500 lettere ad altrettanti titolari di permesso senza scadenza.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...