domenica 23 dicembre 2012

Natale nei Teatri a Roma


Divertimento per adulti e bambini con musica, concerti, laboratori e teatro per ragazzi, nel cartellone natalizio dei Teatri di Cintura.


Si inizia il 22 dicembre al Teatro Quarticciolo con “La gatta Cenerentola”, uno spettacolo di Beppe Rizzo tratto da una delle fiabe seicentesche di “Lo cunto de li cunti” di Giambattista Basile: un teatro di  figura per raccontare come la protagonista, una bambina di nome Zezolla, riesce ad affrontare il vasto mondo fuori dal contesto familiare.


Il 22 e 23 dicembre al Teatro Tor Bella Monaca “La Bella e Bestia”, riscrittura della celebre fiaba con la regia di Fiona Sansone e Flavia Gallo.


Il 23 dicembre al Quarticciolo appuntamento ad ingresso libero con “Racconto e gioco, lo spettacolo”, laboratorio di teatro d’ombre con narrazione, disegno, manipolazione e composizione di immagini a cura di Laura Nardi, Amandio Pinheiro e con l’illustratrice Laura Cortini.

Il concerto di Natale è invece affidato al Solitaire Ensemble, quintetto italiano di clarinetti che presenta il 26 dicembre al Teatro Tor Bella Monaca un viaggio sonoro, dalle famose ouvertures operistiche di Verdi, Rossini, Mozart, a brani di carattere jazzistico, tango argentino e canzoni d’autore.


Saranno invece “Le avventure di Pinocchio” di Livio Viano a celebrare il Natale al Teatro Quarticciolo il 26 e 27 dicembre, con la riscrittura de “La filastrocca di Pinocchio” di Gianni Rodari.


Si continua il 29 e il 30 dicembre con una doppia “Cenerentola contemporanea”: al Tor Bella Monaca Michelangelo Campanale presenta “Cenerentola. Across the Universe”, un’indagine sulla crescita e sull’adolescenza, mentre il Teatro Quarticciolo propone, per la regia di Tonio De Nitto, una “Cenerentola” che, attraverso il linguaggio della danza, mette in scena madri spregiudicate che manipolano le figlie per i propri fini.


Il nuovo anno si apre in musica il 1 gennaio 2013 al Teatro Tor Bella Monaca con “Non è mai troppo Sud” dell’Accademia Filarmonica Romana, ritmi dalla Grecia antica al Salento a tutto il centro-sud dell’Italia ed ancora dal Mediterraneo al Nord-Africa e dall’Africa al Brasile.


Appuntamento speciale, ad ingresso libero, con la Befana, il 4 e 5 gennaio al Teatro Quarticciolo. Nell’attesa della vecchietta volante - che si presenterà portando dolci, carbone e magia - il teatro organizza un laboratorio di narrazione di storie e di costruzione di bambole di pezza per i più piccoli.


Si continua il 5 e 6 gennaio a Tor Bella Monaca con “La bambina dei fiammiferi” della Socìetas Raffaello Sanzio. La celebre fiaba di Hans Christian Andersen è presentata nella riscrittura di Chiara Guidi, con le musiche dal vivo di Fabrizio Ottaviucci.


Sempre il 5 e 6 gennaio il Teatro Quarticciolo diventa una platea piena di libri e di storie con “Fiabe pop up”, una lettura in tre dimensioni da un’idea di Fabrizio Pallara e Dario Garofalo, che trasformano il palcoscenico in una pagina bianca da scrivere insieme al pubblico dei più piccoli.



Teatro Tor Bella Monaca, via Bruno Cirino
Info: 06.2010579 - www.teatrotorbellamonaca.it
Teatro Biblioteca Quarticcolo - via Ostuni 8
Info: 06.45460705 - www.teatrobibliotecaquarticciolo.it
Biglietti: € 5

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...