lunedì 23 luglio 2012

34 bambini da Fukushima a Roma

(AGI) - Roma, 21 lug. - Trentaquattro bambini giapponesi di eta' compresa tra gli 8 e i 12 anni provenienti da Fukushima sono giunti questa sera a Roma per un periodo di soggiorno in Italia. A organizzare il viaggio, le associazioni Puer e Gabb che da anni si occupano di dare accoglienza a bambini bielorussi dopo il disastro di Chenobyl. "Per alcuni di loro - ha detto all'aeroporto di Fiumicino Sergio De Cicco, presidente di Puer - si tratta di un ritorno. Resteranno in Italia fino al 28 agosto approfittando della chiusura delle scuole che in Giappone va dal 15 luglio al 30 agosto".
  "Di questi 34 bambini - ha aggiunto - 17 andranno a Bari, 10 a Roma, 3 all'Aquila, 2 a Milano, uno a Bergamo ed un altro a Mantova". De Cicco ha quindi spiegato che la selezione delle famiglie che prenderanno in cura i piccoli "e' stata molto accurata e ha previsto anche colloqui con psicologi". (AGI) .

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...