lunedì 7 maggio 2012

Luglio di musica all'Auditorium

Un "Giro musicale del mondo in 40 giorni": è forse la definizione più appropriata di Luglio Suona Bene (dal 25 giugno al 2 agosto), kermesse che quest'anno festeggia i dieci anni di presenza nella cavea dell'Auditorium di Roma con un parterre di star internazionali del rock, del jazz, del pop, della world music e della canzone d'autore. E tra i nomi si va da Giorgia, a Renga a De Gregori, ai Cranberries a Baez, a Tony Bennet, Morisette, Pat Metheny e tantissimi altri. "Dieci anni alla grande", ha detto Aurelio Regina presidente della Fondazione Musica per Roma, presentando oggi la manifestazione e subito dopo ha snocciolato i dati del successo: "nelle nove scorse edizioni sono stati oltre 1000 gli artisti presentati in 270 serate con più di mezzo milione di spettatori in tutto.
E il 2011 anno record con un incasso di 2.350mila euro". "Insomma - ha aggiunto - la migliore proposta di qualità a livello musicale e che arricchisce la vita culturale di Roma. Inoltre, non va dimenticato il fascino della location: lo spazio all'aperto della Cavea che offre un ambiente unico". L'obiettivo dichiarato della manifestazione - ha poi sottolineato l'amministratore delegato della Fondazione musica per Roma Carlo Fuortes - è quello di "compendiare in un mese la migliore musica che passa da noi.
La scelta di non fare un festival tematico è stata giusta fin dall'inizio e per questo continuiamo sulla stessa strada. E' un servizio culturale alla città, ai suoi cittadini e agli stranieri in visita". In effetti il programma (curato da Flavio Severini) sembra in grado di soddisfare molti palati musicali: l'apertura tocca a Giorgia (25 e 26 luglio), poi Francesco Renga il 28 giugno. Il giorno dopo, il 29, l'Orchestra 'La notte della Taranta' diretta da Ludovico Einaudi, il 30 ecco Francesco De Gregori che presenta il progetto 'Vola Vola Vola' con l'Orchestra popolare italiana (e un grande coro) diretta da Ambrogio Sparagna.
Il cantautore romano interpreterà sei brani: il filo rosso del progetto sono i racconti popolari che uniscono le persone. Il 2 luglio tocca ai 'Cranberries, band mito dei '90, ora di nuovo insieme. Il 6 luglio, arriva la folk singer per eccellenza: Joan Baez; il giorno dopo ecco Morrissey, l'incona indie-pop. L'8 luglio Bobby McFerrin. Mentre la nuova regina del pop-soul inglese Emil Sandé si esibirà il 9 luglio. Il 14 luglio di scena il jazz di Pat Metheny, mentre il giorno dopo planerà sulla Cavea il re dei crooner Tony Bennett, che manca da Roma da 15 anni. Il 16 luglio, di nuovo Italia con Paolo Nutini, poi il 20 Patti Smith e 21 luglio la reginetta Alanis Morissette.
Il 22 luglio ecco il samba di Gilberto Gil, seguito il giorno dopo da Tinderskits e il 24 da James Morrrison, nomination ai Brit Awards come 'best male solo artist'. Il 26 luglio Vinicio Capossela con un progetto inedito, mentre il 27 è la volta di Fiorella Mannoia. Il 28 'Pink Martin' e il 29 il trio di Keith Jarrett, oramai quasi un abitué della manifestazione. Il 30 luglio Damie Rice e il 31 la Cuba di Buena Social Vista Club con Omara Portuondo. Il primo agosto è di scena Noemi, rivelazione degli ultimi tempi. Chiuderanno, all'insegna del blues, il 2 agosto, Alex Britti e Stefano Di Battista in sestetto.http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/spettacolo/2012/05/07/-Luglio-suona-bene-filata-star-Auditorium-Roma_6830297.html

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...