lunedì 16 aprile 2012

Festa dei Fiori a Roma


Nella stagione delle fioriture per andare a caccia di rose antiche, di violette o di peonie, basta fare un tour tra le fiere della primavera dedicate al verde e al paesaggio. A cominciare dalla Primavera alla Landriana, mostra cult per appassionati dal pollice verde che inaugura la bella stagione sul litorale romano.


Da venerdì 20 a domenica 22 i giardini di Tor San Lorenzo disegnati da Russel Page per la principessa Lavinia Taverna alla fine degli anni Sessanta, ospitano oltre cento espositori provenienti da ogni parte d'Italia con tanto di pronto soccorso green per chi ha problemi di salute delle piante. Venerdì 20 alle 10.30 lezione su come coltivare in casa un'orchidea, sabato 21 alle 11.30 incontro che ha come tema il "Terrazzo mediterraneo" per imparare a trasformare con poche piante giuste, il terrazzo o il proprio spazio verde in una piccola oasi mediterranea. Ma ci saranno anche corsi dedicati all'intreccio del vimini per realizzare con le proprie mani cestini e vassoi, nonché dimostrazioni su come decorare con le erbe palustri.

Artemisia, helichrysum, myrtus o santolina, piante insolite, fiori rari, alberi da frutto, così come arredi da giardino e libri saranno in mostra invece venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 ai Casali del Pino in via Giacomo Andreassi alla Storta, a pochi chilometri dal centro della capitale con Floracult, mostra mercato di florovivaismo amatoriale ospitata nella splendida azienda agricola di Ilaria Fendi Venturini, stilista con la passione dell'agricoltura, del verde e della sostenibilità. Oltre a rarità botaniche come l'antichissima rosa cinese Tian Nu Guang dal profumo di tè, non mancheranno rose inglesi, centifolia, lillipuziane, piante aromatiche dalla Sicilia come il timo al limone e quello all'arancio, la menta marocchina, i capperi Iblei. E poi arredi per giardini, libri, curiosità e un punto ristoro con piatti biodegradabili e packaging attenti all'ambiente arricchiranno ancor più questa manifestazione visitabile dal mattino al tramonto.

Il weekend del 12 e 13 maggio si festeggia la rosa a Castel Giuliano vicino Bracciano che ospita per l'appunto la Festa delle Rose in uno scenario incantato dove le mura dell'antico castello saranno interamente ricoperte dalle rose e dalle clematidi, mentre un'importante sezione sarà dedicata alle rose HT create nel primo cinquantennio del 1900. Il fine settimana successivo dal 18 al 20 maggio va in scena al parco pensile dell'Auditorium Parco della Musica Giardininterrazza, la manifestazione dedicata ai terrazzi, balconi e giardini con una girandola di garden designer, paesaggisti, architetti, vivaisti, artigiani che metteranno a disposizione del pubblico la loro esperienza. I visitatori potranno anche farsi tentare da un déjeuner sur l'herbe su coloratissime stuoie tra piante e fiori. http://roma.repubblica.it/cronaca/2012/04/15/news/fiori_in_fiera_e_l_arte_del_giardinaggio_rose_peonia_arredi_e_picnic-33328468/

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...