venerdì 3 febbraio 2012

«Romeo e Giulietta» con Riccardo Scamarcio all’Eliseo

Torna al Teatro Eliseo, da martedì 31 gennaio al 12 febbraio, «Romeo e Giulietta» con Riccardo Scamarcio e Deniz Ozdogan, regia di Valerio Binasco. Uno spettacolo, nato nella scorsa stagione, che ha visto debuttare in palcoscenico, da protagonista, l'attore pugliese più noto sul grande schermo, con un compatto ensemble di attori.
Un'operazione mediatica, certo, ma anche di sostanza, perché Scamarcio ha saputo tenere testa al celebre personaggio shakespeariano, restituendone un'inedita interpretazione che ha riscosso ampi consensi di pubblico e di critica. Un'operazione riuscita, dunque, grazie alla regia di Binasco (che infatti ha ottenuto il Premio Ubu 2011) e alla traduzione e adattamento di Fausto Paravidino.

 

Una notorietà, la loro, che in una certa misura aiuta a richiamare pubblico nelle sale, anche quel pubblico che normalmente non segue, non è abituato a frequentare il teatro. E questo è un merito in più, che va sottolineato.
A tale proposito, proprio Scamarcio osserva che «soprattutto i giovani hanno affollato le repliche di questo nostro spettacolo: un modo per far conoscere un'opera importante di Shakespeare, che magari non hanno mai visto rappresentata».

Alla messinscena teatrale, Binasco ha aggiunto la realizzazione di un video sul dietro le quinte delle prove, che è stato presentato l'autunno scorso al Festival del cinema di Roma. Una documentazione inedita per spiegare, a chi ne avesse la curiosità, come nasce, cresce e si sviluppa la rivisitazione di un classico del grande repertorio. «Perché con Shakespeare - avverte il regista - non si può prevedere nulla».

Emilia Costantini

http://roma.corriere.it/roma/notizie/arte_e_cultura/12_gennaio_31/scamarcio-in-shakespeare-1903077044959.shtml

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...