mercoledì 4 gennaio 2012

Cambiano temporaneamente capolinea e fermate bus a Piazza Cavour

Dal 2 al 24 gennaio, per consentire la conclusione dei lavori di riqualificazione di piazza Cavour, cambiano temporaneamente i capolinea delle linee 34, 49, 87, 926 e 990. Modifiche di percorso, inoltre, per le linee 280 e N6. Addetti del servizio clienti Atac in strada per informare i cittadini, attraverso la distribuzione di volantini. Di seguito il dettaglio delle modifiche, reso noto dall'Agenzia per la Mobilità.


Il capolinea della linea 34 si sposta da piazza Cavour a via Crescenzio, civico 17. La linea 49 non percorrerà il tratto Risorgimento-via Crescenzio-piazza Cavour e sarà deviata da piazza Risorgimento per via Ottaviano, via Barletta, viale delle Milizie sino al Capolinea provvisorio di viale Giulio Cesare (stazione Metro A Lepanto).


Il capolinea della linea 87 si sposta di fronte al Cinema Adriano.
Le linee 926 e 990 vengono prolungate da piazza Cavour per via Cicerone, via Marcantonio Colonna, viale delle Milizie sino al Capolinea provvisorio di viale Giulio Cesare (stazione Metro A Lepanto).


Dal 3 gennaio al 24 gennaio 2012, cambiano anche le fermate delle linee 280 e N6.
La fermata della linea bus 280 (direzione piazza Mancini), di fianco al Cinema Adriano, viene spostata in piazza Cavour, fronte Commissariato di Polizia.
La fermata della notturna N6 in piazza Cavour (direzione piazza Venezia) viene sospesa e si effettua in via Cicerone.


Per informare i cittadini dei cambiamenti sono già in distribuzione 15 mila volantini da parte degli addetti del servizio clienti Atac; inoltre, sono stati affissi 200 cartelli ai capolinea, di partenza e di arrivo, delle linee interessate e all'interno delle stazioni metro di Lepanto, Ottaviano e Cornelia che servono la zona.


In particolare, per una migliore informazione, Atac sta impiegando otto addetti suddivisi in due squadre e riconoscibili da fratini indossati che, dalle 8 alle 19.30, sono impegnati nel servizio di assistenza ai clienti in piazza Cavour. Gli stessi addetti, si occupano di integrare la distribuzione dei volantini informativi, posizionandoli anche sui sedili dei bus che di volta in volta giungono ai capolinea.

Info: 06.57003 (h 24) – 060606. Tutto il materiale informativo è scaricabile in versione pdf dai siti
www.atac.roma.it  – www.agenziamobilita.roma.it

I lavori, fa sapere la Sovraintendenza di Roma Capitale, hanno subito un lieve ritardo "per la scoperta di un manufatto archeologico a 7-8 metri di profondità". Il rinvenimento, avvenuto agli inizi di ottobre, ha imposto modifiche ai tempi di cantiere e alla sequenza degli interventi. "Tra i ritrovamenti", specifica la Sovraintendenza, "un ambiente rinascimentale di circa due metri per due del tardo Quattrocento... strettamente collegato ad alcuni canali di scolo e di drenaggio probabilmente di epoca romana". Consegnato il manufatto alla Soprintendenze di Stato ed eseguiti i rilievi, i resti sono stati rimossi e smontati e i lavori sono ripresi.
 http://www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?contentId=NEW264647&jp_pagecode=newsview.wp&ahew=contentId:jp_pagecode

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...