sabato 10 settembre 2011

Roma ricorda le vittime dell'11 settembre

Roma Capitale rende omaggio alle vittime dell'11 settembre 2001 con celebrazioni e cerimonie che intendono onorare anche il coraggio e la volontà di rinascita del popolo americano. Domenica prossima, alle ore 9, il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, e le autorità capitoline partecipano alla messa celebrata nella chiesa di San Gregorio al Celio da monsignor Lorenzo Leuzzi, cappellano di Montecitorio e dal rettore, don Innocenzo. Alle ore 10, nel piazzale di Porta Capena, il sindaco deporrà una corona di alloro presso l'area monumentale che ricorda gli attentanti di New York e Washington, alla presenza di David H. Thorne, ambasciatore degli Stati Uniti d'America, monsignor Lorenzo Leuzzi, cappellano di Montecitorio, Riccardo Pacifici, in rappresentanza del rabbino capo di Roma, Gabriele Tecchiato, portavoce del centro culturale islamico e Umberto Broccoli, sovrintendente ai Beni Culturali di Roma Capitale. Alle ore 20, le luci del Colosseo verranno accese per esprimere la partecipazione della capitale al lutto del popolo americano nel decimo anniversario della più grave serie di attentati nella storia del terrorismo mondiale.
Il 10 settembre alle ore 19, ai musei capitolini Centrale Montemartini, l'assessore alle Politiche culturali di Roma Capitale, Dino Gasperini, e il direttore dei musei capitolini, Claudio Parisi Presicce, inaugurano la mostra fotografica "Cities of New York", aperta fino al 9 ottobre. Ad esporre sia artisti italiani (Maurizio Galimberti, Gabriele Basilico, Franco Fontana, Moreno Gentili, Angelo Bucarelli, Olimpia Ferrari, Luciano Bobba, Giuseppina Caltagirone) che americani (Michael Ackerman, Susan Crile, Allan Tannenbaum, video di Project Rebirth e Jay One), che in questi anni hanno sviluppato progetti fotografici e video-installazioni sulla Grande Mela. Una sezione sarà dedicata alle foto storiche di Ground Zero.

Infine, lunedì 12 settembre, alle ore 20, nella sala Sinopoli dell'Auditorium Parco della Musica, il sindaco, Gianni Alemanno, porterà i saluti della città di Roma all'ambasciatore David H. Thorne e alle più alte autorità italiane ed estere presenti alla serata-concerto promossa dalla Compagnia per la Musica in Roma. L'orchestra della Fondazione del Teatro Lirico Luigi Petruzzelli di Bari eseguirà il concerto per violino del compositore americano Philip Glass, diretto dal maestro, Alberto Veronesi. Seguirà la proiezione del film documentario "Rebirth", in partnership con la Cbs Entertainment, su musiche composte da Philip Glass. Nel film documentario, girato sullo sfondo della ricostruzione in atto a Ground Zero, cinque testimoni rievocano l'11 settembre e come quel martedì di 10 anni fa abbia indelebilmente segnato le loro vite.

Domenica 11 settembre nel sistema aeroportuale romano, Leonardo da Vinci e G. B. Pastine, si inviteranno gli operatori e i passeggeri a osservare un minuto di silenzio. Lo comunica Aeroporti di Roma, la società di gestione degli scali capitolini, spiega che per commemorare le vittime dell'attentato dell'11 settembre 2001, lo stesso avverrà ''in accordo e simultaneamente all'aeroporto John F. Kennedy di New York''. ''Aeroporti di Roma, come ogni anno nel giorno degli attentati alle Torri Gemelle e al Pentagono - si legge ancora nella nota di Adr - idealmente condivide il ricordo di quei drammatici momenti".
http://roma.repubblica.it/

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...