venerdì 2 settembre 2011

Borse di studio - Buoni libro - Cedole librarie

Lunedì 8 agosto 2011 sono stati firmati i protocolli tra il Comune di Roma e le organizzazioni dei commercianti per contrastare il caro scuola e garantire il diritto allo studio.



Come negli scorsi anni, per l'anno scolastico 2011/2012, le iniziative previste sono:

Buoni per libri e materiale didattico nelle scuole medie e superiori
Hanno diritto al contributo economico gli alunni il cui reddito familiare (misurato secondo l'ISEE, Indicatore della Situazione Economica Equivalente) non supera i 10.632,94 euro.

Importo dei contributi:

Per i libri di testo i contributi erogati sono pari a :
- Scuola secondaria I grado – I classe € 130,00
- Scuola secondaria I grado – II classe € 60,00
- Scuola secondaria I grado – III classe € 70,00
- Scuola secondaria II grado – I classe € 140,00
- Scuola secondaria II grado – III classe € 90,00
- Scuola secondaria II grado – II, IV e V classe € 70,00

Per il materiale didattico ("Borsa di studio") i contributi erogati sono pari a:
- Scuola secondaria I grado – I classe € 130,00
- Scuola secondaria I grado – II classe € 60,00
- Scuola secondaria I grado – III classe € 70,00
- Scuola secondaria II grado – I classe € 140,00
- Scuola secondaria II grado – III classe € 90,00
- Scuola secondaria II grado – II, IV e V classe € 70,00
- Scuola primaria – I classe € 50,00
- Scuola primaria – altre classi € 35,00

I genitori non devono anticipare i soldi ma ritirano presso le scuole i buoni per l'acquisto diretto di libri e materiale didattico nelle librerie e cartolibrerie aderenti all'iniziativa. I buoni potranno essere ritirati presso le scuole dal mese di settembre e non oltre il 27 ottobre 2011.

Le domande dovranno essere presentate a codeste Istituzioni Scolastiche, a pena di
esclusione, entro e non oltre il 27 ottobre 2011, utilizzando l’allegato modello, scaricabile
anche dal sito internet www.comune.,roma.it/dipscuola e dovranno essere accompagnate,
parimenti a pena di esclusione, dalla certificazione I.S.E.E. anno 2010.
Le certificazioni I.S.E.E. anche se rilasciate da meno di un anno ma non riferite all’anno
2010 non potranno essere ritenute valide.
Gli alunni non residenti nella Città di Roma dovranno rivolgersi, per la presentazione delle
domande, ai propri Comuni di residenza.

http://www.comune.roma.it

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...