lunedì 6 giugno 2011

Lady Gaga all'Europride

L'ufficialità manca ancora, ma le trattative sarebbero pressoché concluse: Lady Gaga potrebbe chiudere le celebrazioni dell'Europride, a Roma. La data è quella dell'11 giugno, quando centinaia di migliaia di persone sfileranno da piazza dei Cinquecento al Circo Massimo, in un corteo che culminerà nell'esibizione della star più venduta e controversa al mondo. Quasi sicuramente una, forse due canzoni, accompagnate da un intervento sui diritti negati alle persone Glbt, in Italia e nel mondo. La sua performance è ancora tutta da definire, l'ultima parola spetta ovviamente a lei e la decisione finale potrebbe arrivare all'ultimo momento. L'artista non avrebbe chiesto alcun cachet, ad eccezione del pagamento delle spese di viaggio e alloggio.

La notizia ha iniziato a circolare da ieri, in maniera frenetica, su blog e social network - dal profilo Facebook del direttore artistico dell'Europride, dove è apparso un messaggio sul possibile sbarco nella capitale di Lady Germanotta -, e in pochissime ore ha fatto il giro del mondo. L'attenzione dei fan è altissima, e la sua presenza all'evento potrebbe determinare un'impennata considerevole nel numero dei partecipanti complessivi. "Avevamo previsto tra il mezzo milione e il milione di persone - è il commento che arriva da chi lavora all'allestimento dei trenta/quaranta carri che sfileranno per le vie del centro - ma nell'ipotesi in cui Lady Gaga dovesse salire sul palco, quel dato è destinato ad
aumentare".

Nessuno azzarda delle stime, ma è certo che c'è già chi giura di essere pronto a dormire al Circo Massimo, pur di conquistarsi un ambitissimo posto nelle prime file, per il concerto-flash totalmente gratuito di questo fenomeno mediatico.

La sfilata per i diritti dei gay, che partirà alle 17 da piazza dei Cinquecento, dovrebbe arrivare al Circo Massimo alle 20.30: mezz'ora dopo l'inizio dell'esibizione. La diva del pop, che ha recentemente scavalcato Oprah Winfrey nella classifica di Forbes delle star più influenti al mondo, piazzandosi al primo posto, sta promuovendo "Born this way", l'album uscito il 23 maggio. In appena una settimana, ha venduto oltre un milione e centomila copie, mentre in Italia ha conquistato, questa settimana, il primo posto della classifica Fimi-Gfk dei dischi più venduti. http://www.repubblica.it

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...