martedì 14 giugno 2011

Cambiano le fermate metro: al via restyling

Nuovi arredi e pavimentazioni, biglietterie dotate di aria condizionata e monitor per l’aggiornamento costante, per non parlare degli innovativi sistemi di illuminazione e pulizia. Si tratta di un progetto ambizioso, che trasformerà le stazioni delle linee metro capitoline in mini-aeroporti super tecnologici, che agevoleranno gli spostamenti e permetteranno ai pendolari di viaggiare ogni giorno in totale serenità e confort. Il piano è stato presentato ieri mattina dal sindaco Gianni Alemanno, durante l’inaugurazione della biglietteria alla fermata della metro B Eur Fermi. «Vogliamo far sì che i romani possano reinnamorarsi dell’Atac, azienda strategica della città - ha spiegato Alemanno - e siamo consapevoli del fatto che bisogna fare un salto di qualità per quanto riguarda i servizi offerti ai cittadini».
In tutte le stazioni interessate dal restyling saranno dunque realizzate, tra le altre cose, infrastrutture di infomobilità, rivestimenti antigraffiti, nuove segnaletiche orizzontali e scale mobili. E il progetto, avviato proprio ieri mattina in via sperimentale alla fermata dell’Eur Fermi, sarà presto esteso a 11 stazioni metropolitane della città.http://www.leggo.it/
Le altre fermate che nei prossimi mesi saranno coinvolte nel restyling sono Ottaviano, Spagna, Anagnina, Flaminio, Lepanto e Vittorio Emanuele per la linea A e Ponte Mammolo, Tiburtina, Basilica di San Paolo, Piramide e Eur Fermi, per la linea B, scelte perchè più frequentate dai pendolari. Costo totale dell’operazione: circa 10 milioni e 500 mila euro. «Continueremo su questa strada - ha assicurato l’assessore alla Mobilità, Antonello Aurigemma - per dotare la città di un servizio all’altezza di una grande capitale europea. In questo modo le stazioni saranno al top». Entro l’estate del 2012 la prima stazione coinvolta nel progetto (quella di Ottaviano) sarà consegnata al pubblico e farà da modello per le altre nuove - e più che mai tecnologiche - fermate.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...