domenica 6 marzo 2011

La "Notte Tricolore" di Roma

Musei e negozi aperti fino a tardi, esercizi commerciali addobbati col tricolore, concerti in piazza e proiezioni luminose sulle facciate dei monumenti. Tante le iniziative che il Campidoglio sta mettendo in campo per i 150 anni dell'Unità d'Italia. Tra queste, tra il 16 e il 17 marzo, si sta preparando una notte molto speciale a Roma: la "Notte Tricolore". Una sorta di notte bianca versione patriottica che l'amministrazione Alemanno sta organizzando per festeggiare i 150 anni dell'unità d'Italia.

Il programma delle celebrazioni è ancora in via di definizione ma alcuni appuntamenti già sono stati concordati.

La sera del 16, ad esempio, piazza del Campidoglio ospiterà numerosi concerti tra cui un'esibizione del Coro di Santa Cecilia e, per gli appassionati d'arte, resteranno aperti musei e spazi culturali fino a notte. Spettacoli dal vivo, concerti e performance teatrali interesseranno molte zone della città, mentre i 'festeggiamenti' veri e propri si concentreranno in una vasta area compresa tra via XX Settembre, via del Quirinale, via Veneto, piazza dei Cinquecento, piazza Venezia, piazza del Campidoglio, via dei Fori Imperiali, Corso Vittorio Emanuele, via Arenula, Piazza Sonnino, Castel Sant'Angelo, via del Corso e aree limitrofe. Previsti anche fuochi d'artificio al Gianicolo e letture all'Auditorium. E i negozi non faranno mancare la luce delle loro insegne.

"In occasione dei festeggiamenti per l'Unità d'Italia e della Notte Tricolore, dopo una riunione con le associazioni di categoria abbiamo deciso di modificare la disciplina oraria dei negozi in un'area diffusa del centro della città dove si svolgeranno concerti, spettacoli, animazioni di strada ed eventi straordinari - spiega l'assessore capitolino al Commercio Davide Bordoni che proprio oggi ha incontrato le associazioni di categoria per coinvolgerle nell'iniziativa - Presto firmerò un'ordinanza che permetterà agli esercizi di vendita al dettaglio di restare aperti fino alla mezzanotte di mercoledì 16 marzo. Le attività di somministrazione di alimenti e bevande potranno invece procrastinare l'orario di chiusura fino alle 4 del mattino del 17 marzo. I commercianti saranno coinvolti attivamente nei festeggiamenti e personalizzeranno i loro negozi con il tricolore".http://www.ansa.it/

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...