venerdì 25 marzo 2011

FESTIVAL DI ROMA NON SI TOCCA

"Il Festival internazionale del Film di Roma non si tocca. Al ministro Galan voglio dire due cose.
Primo che quella tra il festival di Roma e quello di Venezia e' ormai una polemica superata. E un ministro della Repubblica deve unire i territori e non dividerli riaprendo vecchi e superati contenziosi". Risponde cosi' il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, al ministro della Cultura, Giancarlo Galan che, dalle pagine della Stampa, spiega che due festival in Italia sono troppi, specie se in concorrenza tra loro. Per Galan, si tratterebbe di un dualismo che, vista la penuria di risorse, nuocerebbe a entrambe le kermesse. "Il Festival di Roma - e' l'altro messaggio del sindaco al neo-ministro - lo pagano innanzitutto sponsor privati e poi, solo in minima parte, le Istituzioni del territorio, mentre il Ministero ci da' soltanto 200mila euro su progetti mirati a fronte di 7 milioni di euro che ogni anno vengono dati in maniera fissa al Festival di Venezia. Quindi se continuare a svolgere il Festival del Cinema lo decide la citta' di Roma, sia sul lato istituzionale sia, soprattutto, sul versante della societa' civile e del mondo culturale. E noi - conclude il primo cittadino della Capitale - abbiamo gia' deciso da tempo di andare avanti con un Festival che continua a crescere ogni anno e ha sempre maggiori riscontri nazionali e internazionali". http://www.agi.it/

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...