lunedì 22 novembre 2010

Tevere sotto costante monitoraggio

Prosegue con oltre 400 sensori disposti su tutto il territorio regionale, il monitoraggio da parte della Protezione Civile del Lazio delle zone piu' a rischio in conseguenza delle condizioni meteorologiche avverse registrate nelle ultime ore.
Numerosi gli interventi di messa in sicurezza effettuati dal personale volontario nella zona del viterbese e dell'alta Tuscia, gia' dal pomeriggio di ieri quando sono state attivate le procedure di pre-allerta per quanto riguarda le aree di bacino dei fiumi Paglia, affluente del Tevere, e Fiora, che attraversa l'abitato di Montalto di Castro.

Decine le chiamate ai vigili del fuoco e allagamenti segnalati in diverse zone della Capitale. Sotto stretto controllo il livello del fiume Tevere in citta' che dal livello di 5,71 mt misurato ieri in serata, e' ora a quota 7,15m. E si attende un ulteriore innalzamento.http://www.asca.it

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...