giovedì 12 febbraio 2009

ROMA, ALL'OLIMPICO CON MAX GIUSTI IN 'MERAVIGLIOSO'


Un'esplosione di ricordi, colori, immagini e suoni:

cosi' si presenta il nuovo spettacolo di Max Giusti, un excursus nella vita di un uomo che, alla soglia dei 40 anni, fa il suo bilancio al Teatro Olimpico di Roma con "Meraviglioso", dal 17 febbraio al 22 marzo.

Al centro di una scenografia bianca ed essenziale, avvolta da un cielo azzurro pieno di nuvole e popolata da una vivace band di sette elementi, l'artista si racconta fra riflessioni e interrogativi.

In una giostra di ricordi, dall'infanzia al primo amore, dalla famiglia al matrimonio, passando per l'amicizia, la solitudune e Face Book, ritornano i grandi temi della musica italiana e internazionale con Battisti e Baglioni, i Pink Floyd e Modugno. "Un giorno mi sveglio in una camera d'albergo a Milano - racconta l'attore - avevo nella mente l'immagine di Domenico Modugno che, tutta la notte leggero e potente, costante e impetuoso, si affacciava nei miei sogni con il refrain 'Meraviglioso'".

"Apro gli occhi e davanti a me prende corpo la realta': il notiziario del mattino mi martella con i soliti preoccupanti annunci, ma non mi rassegno - sottolinea - perche' la voglia di sorridere, di giocare, di gustare il buono della vita, ha il sopravvento. Ecco perche' 'Meraviglioso'".

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...