giovedì 12 febbraio 2009

Chiesa di San Sebastiano al Palatino

Situata in via San Bonaventura a fianco dei resti del Tempio del Sole, la chiesa di 
San Sebastiano al Palatino, in origine chiamata Santa Maria in Pallara, venne
edificata nel X secolo presso il luogo in cui secondo la tradizione San Sebastiano
sarebbe stato martirizzato (secondo la leggenda le frecce lo trafissero sulla gradi-
nata del tempio).
In realtà la chiesa venne costruita sul luogo dell'Elagabalium, il tempio dedicato a Sol Invictus e poi a Giove, che custodiva diversi oggetti sacri, tra cui il Palladio di Atena, portato da Troia; per questo motivo la chiesa era anche nota come Santa Maria in Pallara. La chiesa, decaduta alquanto, venne restaurata radicalmente sotto papa Urbano VIII, tra il 1626 e il 1631, ad opera di Luigi Arrigucci, conservando l'abside antica.
L'interno era originariamente coperto di affreschi con le storie di Cristo e San
Sebastiano, andati perduti nei rifacimenti, di cui rimangono solo quelli dell'abside, risalenti alla fine del X secolo; negli edifici annessi restano tracce dell'originario monastero medievale.
San Sebastiano al Palatino 

Technorati Tag: ,
 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...